banner0

Brennero, 63 anarchici a processo

Mercoledì 10 Gennaio - 13:00

La procura di Bolzano ha disposto la citazione diretta di 63 anarchici ritenuti responsabili degli scontri avvenuti nel maggio 2016 durante una manifestazione al Brennero contro la cosiddetta barriera anti-migranti dell'Austria. Dovranno rispondere di interruzione di pubblico servizio, adunata sediziosa, oltraggio e porto di oggetti atti a offendere. La prima udienza č prevista a maggio. Il giorno della manifestazione, sei anarchici erano gią finiti davanti il giudice per direttissima. Nei prossimi mesi un'altra settantina di manifestanti apparirą davanti il gup per accuse meno pesanti.

Unsere Multimedia-Plattform